Lashanna Lynch sarà invece la signorina Dolcemiele, l’insegnante della scuola. - I genitori di Matilde: ignoranti, imbroglioni e incapaci di educare i figli, il tempo in casa lo passano guardando la televisione. Tra Matilde e la maestra, la Signorina Dolcemiele, nascerà una grande amicizia, a tal punto che l’insegnante adotterà la bambina. Video sul sito YouTube https: ... Un bel gioco che aiuta la concentrazione e la visione di figure (le parti e il tutto, rotazioni e … ciando ovviamente da quelli principali (Matilde, signor e signo-ra Dalverme, fratello Michele, la Spezzindue, la signorina Dolcemiele) per continuare poi con quelli secondari, se i grup-pi fossero più numerosi (Violetta, Bruno Mangiapatate e altri compagni di Matilde, bibliotecaria signora Felpa, ecc. Matilde si annoia tantissimo durante la lezione, così la signorina Dolcemiele le lascia leggere dei libri matematici per bambini di più di quindici anni. Immagini della signorina Dolcemiele e della signorina Spezzindue . Alla maestra si leggono in faccia la dolcezza e la predisposizione verso gli altri, emana calore umano, soprattutto quando accoglie nuovi alunni spaesati e confusi. Un giorno, Matilde scopre qualcosa di fantastico: guardando a lungo un oggetto … Matilda e la signorina Spezzindue Ecco una versione più completa della descrizione della signorina Spezzindue. Il film sarà basato sulla versione teatrale del romanzo, Matilda The Musical, sui palchi di Londra dal 2011. A fare da contraltare a questa figura scolastica è la signorina Dolcemiele. Lei stessa vittima della Spezzindue, sarà aiutata da Matilde, così come la bambina sarà aiutata da lei. Non alza mai la voce e sorride sempre. Si avvicinarono e, appena giunte, Matilde guardò tra i cespugli: s’intravedeva una casetta vecchia e piena di crepe, di mattoni, di un rosso sbiadito. La signorina Dolcemiele invitò Matilde, dopo la scuola, a bere una tazza di tè a casa sua. La libraia Mariangela legge ad alta voce il romanzo Matilde di Roald Dahl - 7° capitolo. Questo dono le servirà per sconfiggere la malefica direttrice Spezzindue, la quale fa soffrire i bambini, ad esempio lanciando le femmine per le trecce o rinchiudendoli nello Strozzatoio. Si scoprirà poi che la cattivissima preside della scuola di Matilde, la signorina Spezzindue, in realtà è la zia di Dolcemiele che, alla morte del padre, ha inventato un falso testamento, si è impossessata della casa che sarebbe dovuta essere della nipote, e trattiene tutto lo stipendio della povera maestra. La signorina Dolcemiele 27 La signorina Spezzindue 33 I genitori 37 Il lancio del martello 42 Bruno Mangiapatate e la torta 48 Il tritone 54 L’esame settimanale 57 Il primo miracolo 63 Il secondo miracolo 67 La casa della signorina Dolcemiele 70 La storia della signorina Dolcemiele 75 Nomi 81 L’allenamento 83 Il terzo miracolo 85 La casa della signorina Dolcemiele . A scuola però incontra la persona che più la capirà: la maestra, la signorina Dolcemiele, che immediatamente si rende conto delle straordinarie doti e capacità della piccola Matilde e propone alla Direttrice, la signorina Spezzindue, di promuoverla alla classe superiore. È severissima e odia i bambini. La signorina Dolcemiele si toglie gli occhiali e li pulisce a lungo perché sta A. pensando a una nuova domanda più difficile per Matilde B. riflettendo sulla straordinaria abilità di calcolo di Matilde C. aspettando che Matilde le dia una spiegazione soddisfacente D. tentando di capire se Matilde vuole prendersi gioco di lei 4. - La signora Spezzindue (preside della scuola): direttrice della scuola frequentata da Matilde, nonché zia della signorina Dolcemiele. ).