a me hanno parlato di shock tardivo della corda vocale,ma io ci ho sempre creduto poco È uno dei tumori più frequenti per le donne in questa fascia d’età. al risveglio non avevo voce al controllo delle corde vocali tutto ok,infatti ero tranquilla Vi prego fatemi sapere...... Ciao io sono stata operata 1 mesetto fa, nessun problema di voce all'inizio solo dopo una decina di gg ho iniziato ad avere il tono ballerino su e giu'......adesso è passato, puo' essere un infiammazione delle corde vocali come ti ha già detto macchia....ma al controllo cosa ti hanno detto i chirurghi? Dopo Kocher l’evoluzione della pratica chirurgica generale e soprattutto la possibilità di sostituire la funzione tiroidea con prodotti di sintesi, ha reso quasi routinario, per alcune Scuole, l’esecuzione di un intervento … È divisa in due parti (lobi), separate da un sottile ponte di tessuto (istmo); è una ghiandola endocrina che produce due tipi di ormoni diversi: 1. E? laura. Dopo l’intervento il ricovero in Ospedale si prolunga per soli 2 giorni,poi il paziente viene dimesso. I sintomi più frequenti del tumore della tiroide sono: 1. comparsa di un rigonfiamento senza dol… Il cancro della tiroide è abbastanza diffuso. Per gli interventi di tiroidectomia è previsto un ricovero di 1-2 giorni, rimozione dei drenaggi dopo 1-2 giorni, rimozione punti dopo 7 giorni. Lami, la logopdia serve davvero tanto e da me non fanno attendere perchè questi sono problemi prioritari   |  Regolamento Se eseguita da un chirurgo esperto, infatti La tiroidite silente sporadica spesso non richiede una cura farmacologica. Il tumore della tiroide origina dall’omonima ghiandola, situata a livello della linea mediana del collo davanti alla trachea. Voce rauca: Dati i rapporti anatomici della tiroide con le strutture adiacenti, l’intervento chirurgico potrebbe avere effetti sui nervi ricorrenti che controllano l’attività della laringe. ti abbraccio..... Ciao Ester ti sento molto volentieri, spero tu stia bene, Buongiorno, mia madre, 55 anni, 3 anni fa si è operata alla tiroide. Non parliamo del fatto che a casa mia proprio NON MI SENTONO PIU' PER NIENTE !!! Sai come comportarti? Ciao, grazie a tutti, quando farò la visita dall'ORL vedrò come andrà a finire. se si, quanto tempo dopo è ritornata normale? Innanzitutto cominciando a capire se sei un soggetto potenzialmente a rischio. Se solo una parte viene rimossa ( tiroidectomia parziale ), la tiroide può essere in grado di funzionare normalmente dopo l’intervento chirurgico. tanta logopedia e vedrai che le cose andranno meglio Obesità, sindrome metabolica e diabete: quanto rischi? Il diabete inizialmente non dà sintomi, ma sono numerose le sue complicanze, come quelle cerebrovascolari. La tiroidectomia totale è un intervento chirurgico finalizzato alla rimozione completa della tiroide e spesso non ha conseguenze. L’assunzione di liquidi è molto importante dopo un intervento chirurgico.Si consiglia di assumere circa 200 ml di liquidi ogni 2 ore durante il giorno. Dopo circa 12 - 18 mesi la tiroide torna a funzionare normalmente. Patologie di Cuore circolazione e malattie del sangue, Articoli di Cuore circolazione e malattie del sangue, Obesità: la dieta mediterranea riduce la mortalità cardiovascolare, Fibrillazione atriale, spesso non dà sintomi. ciao a tutte, sono stata operata di tiroidectomia il 14 settembre e dall'esame è risultato un carcinoma papillare, sono in attesa di iodioterapia. Vi farò sapere! Per il primo giorno, la maggior parte dei medici consiglia di stare a letto. Apparato digerente, problemi gastrointestinali, Benessere, sentirsi bene, consigli di vita equilibrata, Malattie e disturbi degli occhi e della vista, Allattamento, salute del bambino, neonato e bambino, Genitori e figli, famiglia, rapporto mamma e bimbo, Preconcepimento, infertilità, disfunzioni sessuali, Dieta, Alimentazione e Integrazione Nutrizionale. La tiroide è una ghiandola che si trova nella parte anteriore del collo, dietro la laringe (la zona delle corde vocali), e di norma non può essere avvertita toccando semplicemente la pelle. Il tumore alla tiroide si può distruggere senza intervento chirurgico AGI - Evitare la chirurgia per i tumori papillari della tiroide e conservare questo organo prezioso per l'organismo è possibile grazie al trattamento con termoablazione ecoguidata, con laser o radiofrequenza. Campagna nazionale di prevenzione dell’ipertensione in farmacia, Test di Fagerstrom: come valutare il grado di dipendenza dal fumo, Caffè filtrato si associa a minor rischio di infarto e mortalitÃ, Isolamento sociale: è un fattore di rischio? Tutto quello che vuoi sapere sulle intolleranze alimentari, Intervento di cataratta: come avviene e cosa aspettarsi dopo, Infertilità e PMA: come viverle con serenità. annapaola, ciao annapaola, grazie anche a te per i consigli, in effetti il mio endo mi ha appena prescritto una visita dall'otorino che farò il prossimo 20 novembre. Con l'intervento chirurgico viene asportata tutta, o gran parte, della tiroide. quella gonfia, pallida, appassita? Riconoscerla per tempo può allontanare guai peggiori! In occa al lupo, ciao lami io ho tolto la tiroide il 22.09.06 non ho avuto grossi problemi di voce..calcola che canto e sto riprendendo piano piano, non riesco ancora a cantare a tonalita alte come prima e spero di ritornare a farlo...cque penso che anche io andro a fare un controllo dall'otorino anche se sembra che il mio problema sia dovuto al fatto che ho ancora il collo duro sulla parte superiore della cicatrice.. Ciao e in bocca al lupo Maggiori informazioni qui. io sono ancora "sfiatata", se va avanti così mi toccherà cambiare mestiere!! La terapia ormonale con levo-tiroxina deve essere iniziata a tutti i pazienti dopo l’intervento di tiroidectomia e dopo l’eventuale trattamento radiometabolico, sia a scopo sostitutivo (l’ormone tiroideo è indispensabile) ma anche a scopo “soppressivo”. Mettiti alla prova con questo test. Il problema è: QUANDO??????? Comunque pazienza, a volte quando ho qualcosa da dire alzo la mano come si faceva a scuola.......!!!! La tiroidectomia è l'intervento chirurgico per l'asportazione della tiroide in maniera completa (totale) o incompleta (subtotale) specificando il lato in cui viene lasciato un residuo tiroideo. vai a fare la visita e senti cosa dicono magari devi fare un po' di ginnastica Il problema è che comunque la voce mi serve per lavorare, dal momento che sono agente immobiliare (non vorrei dover cambiare mestiere!!!). Produce due ormoni, la tiroxina (T3) e la triiodotironina(T4), che svolgono un ruolo importante nel corretto svolgimento delle attività, del metabolismo e dei processi di crescita di quasi tutte le cellule del corpo. FROSINONE Non era una operazione semplice, ma tra i possibili rischi non c’era certamente quello di perdere la voce e tutte le altre conseguenze, dalla depressione al La tecnica Mivat per la chirurgia della tiroide e il post-operatorio: la voce, la cura della ferita, la terapia ormonale sostitutiva Affrontare la vita normale dopo un intervento di chirurgia della tiroide È normale che l’intervento chirurgico alla tiroide spaventi la persona che deve subirlo.spaventi la … Struma (gozzo) in accrescimento o che determini disturbi dovuti alla compressione degli organi vicini: senso di soffocamento o di ingombro alla base del collo, difficoltà a respirare soprattutto nella posizione sdraiata, difficoltà a deglutire, abbassamento del tono di voce. ciao lami,i problemi alla voce possono essere causati dalle lesioni ai due nervi ricorrenti che sono vicini alla tiroide e poco riconoscibili per cui anche il chirurgo più esperto può involontariamente danneggiarli,ecco perchè al risveglio dopo l'intervento chiedono a tutti Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Quindi usa pure la voce senza paura, io ho fatto così, comunque la logopedia ha dei buonissimi risultati e bisogna farla il più presto possibile. Io sentire il dottore cosa dice, cosa consiglia nel tuo caso specifico, fatti vedere, così il dottore ha un'idea chiara della situazione. Spero che prima o poi il mio problema si risolva, insieme chiaramente al problema del mio caro carcinoma e della iodioterapia che dovrò, affrontare a gennaio, per fortuna con il thyrogen invece della sospensione. Noduli alla tiroide: ti devi preoccupare? Importante il controllo della pressione, Ictus, adottare un corretto stile di vita per prevenirlo. Asportazione totale della tiroide, si trattava di un nodulo, struma, benigno, di 8 cm. evidenzia dopo qualche ora dall’intervento, raramente dopo qualche settimana o mese. 3 buoni motivi per introdurle nella dieta, Cuore ingrossato: le cause e le cure possibili. Reg. Conosci la faccia da zucchero? mi hanno detto che può succedere che la voce si abbassi e che con il tempo ritornerà come prima. Il rischio dell'intervento chirurgico può essere un danno alle corde vocali con alterazione della voce o alle paratiroidi, ghiandole che aiutano a controllare i livelli di calcio nel corpo. L’intervento chirurgico più indicato è la rimozione completa della tiroide. ho avuto una lesione al nervo riccorente bella e buona Grazie e auguri Dopo l’intervento chirurgico alla tiroide, se si rimane in ospedale o si sta operando in regime ambulatoriale, in genere si trascorrono diverse ore nella stanza di recupero. Ad oggi sono passati 9gg e tutto, dico tutto, calcio compreso è perfetto. Fortunatamente non faccio la cantante come te, altrimenti era un guaio, visto che non riesco più neanche a canticchiare, cosa che facevo spesso e volentieri, nonostante non sia intonatissima! â€œÈ essenziale che a seguire il paziente dopo l'intervento sia un endocrinologo esperto di tumore alla tiroide o, in alternativa, un medico nucleare, qualora si rendesse necessaria la terapia radiometabolica”, spiega Rossella Elisei. Quanto della tiroide viene rimosso durante la tiroidectomia dipende dal motivo per cui si esegue l’intervento chirurgico. La ferita al collo di pochi centimetri ,guarisce in circa una settimana senza lasciare tracce evidenti. Come? I tempi di guarigione sono variabili.   |  Privacy In caso di tiroidectomia parziale la parte residua di tiroide riproduce in genere la funzione della ghiandola tiroide intera, e non si ha bisogno di terapia con ormone tiroideo. Avere uno o più noduli tiroidei spesso mette in allarme e genera ansia e preoccupazione. laura. E tu, corri il rischio di sviluppare la sindrome metabolica? I tumori della tiroide possono essere: 1. benigni con una prognosi positiva, 2. maligni con prognosi spesso infausta. EMORRAGIA = la regione paratiroidea, come già illustrato a proposito della chirurgia della tiroide, è riccamente vascolarizzata: in corso di intervento, si pratica un'attenta emostasi. ciao anna, in effetti anche io ho la sensazione che sforzare la voce non mi fa bene, perchè ogni volta che succede mi sembra che mi si "arrochisce" sempre di più e mi dà affanno, mentre se parlo poco e piano ho l'impressione di stare meglio. faccio l'agente immobiliare e parlo di seguito con un sacco di gente! Link sponsorizzati Se solo una parte viene rimossa (tiroidectomia parziale), la tiroide può essere in grado di funzionare normalmente dopo l’intervento chirurgico. Anche a me succede che quando mi sforzo di parlare più forte mi da affanno. paziente dopo l'operazione. L’intervento viene eseguito mediante una minicervicotomia, incisione di circa 2 cm (laddove le dimensioni della tiroide lo consentano).Compito del chirurgo è preservare i nervi laringei superiori ed inferiori e le paratiroidi. Però con il tuo lavoro è un bel guaio, perché se per caso sei infiammata, più parli e più in teoria si infiamma. Tiroidectomia totale, conseguenze della rimozione completa della tiroide ed eventuali rischi.   |  Credits In alcuni casi, tuttavia, i livelli bassi degli ormoni tiroidei divengono permanenti e, quindi, devono essere normalizzati con una terapia sostitutiva di ormone tiroideo T4 (levotiroxina), che, di solito, è prescritta per tutta la vita. e ai miei figli nonchè marito non sembra vero avere una scusa per non fare quello che chiedo! (lo facevano poco anche prima, figuriamoci ora!) Obesità e iperglicemia sono tra i fattori di rischio della sindrome metabolica, che è l?anticamera del diabete e non solo. Nelle donne l’incidenza ha un rapporto di 3:1 rispetto agli uomini. Il primo danno è il più grave, ma si manifesta subito dopo l'intervento con abbassamento della voce e con caratteristica Tosse abbaiante, il secondo si apprezza di meno e consiste in una stanchezza della voce che compare dopo circa una decina di minuti di uso della stessa. E se avviene una Lesione accidentale di uno dei 2 Ma qello che mi premeva sapere ora è: a qualcuna di voi si è abbassata la voce dopo l'intervento? I risultati di una ricerca tedesca, Le ragazze sportive hanno vite più lunghe e sane, Talassemia: bisogna migliorare la qualità di vita dei pazienti. L’ormone tiroideo è prodotto dalle cellule follicolari e regola il battito cardiaco, la pressione, la tem… Senza la tiroide non si può vivere; quindi, dopo un intervento di tiroidectomia totale, occorre pianificare un'adeguata terapia sostitutiva a base di ormoni tiroidei sintetici. ciao che bello risentirti spero tu stia bene anche se sei ancora in ballo ,leggo dai post,con i dosaggi Tiroidectomia: cosa mi succederà prima, durante e dopo l’intervento chirurgico Gli effetti a lungo termine della tiroidectomia dipenderanno da quanta tiroide viene rimossa.   |  Chi Siamo. Meglio tenersene alla larga! Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Quanto della tiroide viene rimosso durante la tiroidectomia dipende dal motivo per cui si esegue l’intervento chirurgico. Il tumore alla tiroide si può distruggere senza intervento chirurgico 9 ore fa "Agire presto per la cultura", l'appello al governo del gruppo di "Vissi d'arte" Forumsalute.it © UpValue srl Tutti i diritti riservati. pertanto importante sapere in modo preciso che cosa comportano, quali esami fare e a chi rivolgersi in caso di dubbi. anche io ho pochissimo tempo per collegarmi, quando vuoi fatti sentire, un abbraccio forte annapaola Se a qualcuno è successa la stessa cosa mi faccia sapere .....per favore....!!!![!][! Tolta la tiroide voce ancora un p bassa dopo 3 mesi è normale? Imprese Milano n. 04587830961 Ciao io sono stata operata il 28 febbraio 2006 di emitiroidetomia Salute: consigli del medico, esperienze dei pazienti, Le dieci più probabili cause di flatulenza, A cosa servono le fibre? ], Ciao sono stata operata il 29 Marzo a Pisa , anche io ho avuto problemi alla voce, subito dopo l'intervento facevo fatica a parlare e in seguito a visita ORL mi hanno diagnosticato una paralisi della corda vocale SX, avevo anche affanno, poi dopo vari controlli ho fatto un ciclo di logopedia e mi è servito molto, ora parlo normalmente, mi mancano solo i toni alti, ma la cosa importante che mi ha detto la logopedista è che non bisogna parlare piano e poco, anzi bisogna sforzarsi di usare toni normali per stimolare le corde vocali e fare si che non si addormentino di più. Salve il 19 febbraio ho subito un intervento di tiroidectomia totale. L’attività della tiroide è regolata dall’ipofisi, nel cervello, attraverso l’ormone tireostimolante (TSH) che segnala la quantità di ormoni tiroidei nel sangue: quand… io al controllo a settembre avevo ripreso mobilita' al 50% spero che si riprenda del tutto Mettiti alla prova con questo test. Gentile dr.Faggioli, mio zio di 76 anni è stato operato alla carotide: Ha avuto come conseguenza negativa immediata l’afonia. Io non sono mai stata operata, quindi non sò se il mio esempio sia il più giusto, ma quelle volte che ho avute delle tiroiditi che mi hanno infiammato le corde vocali o anche quella volta delle tonsille che la gola era giustamente irritata dall'intervento, i dottori mi avevano consigliato di parlare il meno possibile, finché non si fosse sfiammata la zona. ciao lami,i problemi alla voce possono essere causati dalle lesioni ai due nervi ricorrenti che sono vicini alla tiroide e poco riconoscibili per cui anche il chirurgo più esperto può involontariamente danneggiarli,ecco perchè al risveglio dopo l'intervento chiedono a tutti noi di parlare.Se il danno è transitorio(stupore del nervo) recupererai presto la voce,altrimenti... tanta pazienza e logopedia.Sul fatto di parlare ad alta voce non sono d'accordo,faccio la cantante lirica e so bene che se la voce non è impostata correttamente,cosa che si acquisisce solo con lo studio e la logopedia,sforzarsi fa molto male alle corde vocali! Le possibili complicanze dopo intervento di paratiroidectomia sono rare, riscontrandosi in una percentuale inferiore al 5%. cque sentendo qua e la per il forum ci sono tante persone che dopo tempo hanno risolto il problema di voce Scopri come lavora la tua tiroide! Sei a rischio diabete? Ciao e grazie Da uno studio effettuato su 395 pazienti, atto a descrivere la qualità della voce dopo tiroidectomia totale e condotto fino a 12 mesi postoperatori, si è visto che il 21% di questi pazienti avevano disturbi della voce già prima dell’intervento, mentre il 49% li ha E? A seguito dell’intervento, il paziente potrebbe avvertire dolore, fastidio oppure problemi alla voce. Visitato da una dr.ssa foniatra ha fatto cicli di logopedia e la voce è tornata quasi normale; ha anche avuto problemi con il nervo della spalla (sempre conseguenza dell’intervento). Il tumore alla tiroide rappresenta il 2-3% dei tumori e si sviluppa soprattutto nei giovani adulti e negli over 60. Dopo l’intervento il soggetto operato potrà muovere liberamente il … E’ un tumore che origina da un nodulo alla tiroide, una ghiandola a forma di farfalla localizzata nel collo, davanti alla trachea e alla laringe. A proposito, se qualcuno ha fatto la preparazione con il thyrogen, per favore mi faccia sapere come erano le sue condizioni, analisi ecc..... Le indicazioni ad un intervento sulla tiroide sono: Tumori (benigni e maligni). ps x annapaola I dottori dicono che l’operazione è riuscita … C.F., P. IVA e Iscr. Breve ripasso dell'anatomia e delle funzioni della tiroide La tiroide è un organo impari, situato Ormone tiroideo. Ne senti spesso parlare, ma sai davvero quali sono i segnali tipici delle disfuzioni tiroidee e sai cosa comportano? scusa se non ti ho piu'scritto ma faccio veramente fatica a collegarmi con il lavoro e tutto il resto Tranquilla l'importante è non sforzarla troppo. Voce rauca: Dati i rapporti anatomici della tiroide con le strutture adiacenti, l'intervento chirurgico potrebbe avere effetti sui nervi ricorrenti che controllano l'attività della laringe.Di conseguenza, potreste notare un abbassamento di voce che, in assenza di danno dopo un mese e mezzo dall'operazione sono andata a fare un controllo dall'otorino (avevo la voce quasi normale ma mi stancavo molto)e qui la sorpresa corda vocale dx in paralisi L' incidenza è di circa 5 casi ogni 100.000 abitanti per gli uomini e circa 15-18 nuovi casi ogni 100.000 abitanti per le donne. Sintomi e fattori di rischio, Abbasso la pressione! facci sapere, Ciao lami, anch'io ho avuto a che fare con una corda vocale "stupita" al 90% e in qualche mese gradatamente è tornata quasi normale. facci sapere...... Ciao buonagiornata cri59. Spero che la logopedia possa aiutare anche me! La tiroide è l'ago della bilancia del tuo benessere: se va in tilt, crea una serie di disturbi che all'inizio sono sfumati, ma poi tendono ad aggravarsi, dall'aumento di peso all'infertilità. Rappresenta il 3-4 per cento di tutti i tumori umani e colpisce soprattutto le donne tra i 40 e i 60 anni.