; le Camere deliberano lo Stato di Guerra e conferiscono al Governo i poteri necessari. Il governo è un organo costituzionale in quanto rientra nell’organizzazione costituzionale dello Stato, è complesso in quanto costituito al suo interno da più organi con competenze autonome ed è di parte in quanto esprime la volontà delle forze politiche che costituiscono la maggioranza parlamentare e che lo sostengono mediante la fiducia. (1) accerta la possibilità di formare una nuova compagine ministeriale. Una guida sistematica di diritto costituzionale con il testo della Costituzione anche in pdf Alcuni di tali organi sono espressamente previsti dalla Costituzione (Consiglio dei Ministri, Ministri, Presidente del Consiglio), altri, invece non lo sono e sono disciplinati da legge ordinaria. 94 Cost.) IL GOVERNO. Il Segretario generale è nominato e revocato dal Presidente del Consiglio ed è scelto tra i magistrati delle giurisdizioni superiori, gli avvocati dello Stato, i dirigenti generali e i professori di ruolo estranei alla pubblica amministrazione. La presenza di donne, in questi team molto importanti per il futuro del Paese, non è da sottovalutare, anzi è essenziale Le sue attribuzioni sono quindi dirigere la politica generale del Governo, mantenere l’unità dell’indirizzo politico e amministrativo di tutti i ministeri, promuovere e coordinare l’attività dei ministri ed esercitare le funzioni e i compiti attribuiti dalla legge ai Ministri senza portafoglio, controfirma gli atti presidenziali che hanno valore legislativo e gli altri previsti dalla legge, può assumere ad interim la direzione vacante di un Ministero e dirige l’Ufficio della Presidenza del Consiglio. Alcuni necessari altri no. lo nomina Presidente del Consiglio, dopo aver accettato le dimissioni del precedente. Sull’obbligazione e le sue vicende autore R. Cicala, Successione necessaria e sistema di tutele del legittimario autore S. Delle Monache, Diritto Internazionale autore B. Conforti, Diritto internazionale. Come avviene l’accertamento della possibilità di formare una nuova compagine ministeriale ? L’art. Il governo rappresentativo: Cultura politica, sfera pubblica e diritto costituzionale nell’Italia del XIX secolo by Giuseppe Mecca, Macerata, Eum, 2019, 240 pp., €16 (pbk), ISBN 978-88-6056-623-2 Di Majo, Le Obbligazioni Pecuniarie autore A. L'art.92 della Costituzione disciplina la formazione del Governo con una formula semplice e concisa: "Il Presidente della Repubblica nomina il Presidente del Consiglio dei ministri e, su proposta di questo, i ministri".Secondo tale formula sembrerebbe che la formazione del Governo non sia frutto di un vero e proprio procedimento. 64 comma 4 Cost. apertasi la crisi, il Presidente del Consiglio presenta le dimissioni al Presidente della Repubblica che le accetta con riserva e dopo aver verificato l’orientamento della maggioranza delle forze politiche presenti in Parlamento, incarica la persona che gli sembra più idonea a formare il nuovo governo. Per quanto concerne i rapporti con la pubblica amministrazione, le regole costituzionali sono fissate dagli artt. a) qualora le dimissioni non siano obbligatorie può invitare il governo dimissionario a chiedere un ulteriore voto di fiducia. Diritto Costituzionale Comparato, Diritto Costituzionale, ... Di fronte ad un quadro politico incerto, tre ipotesi si stagliano all’orizzonte: il governo di alcuni, il governo di nessuno, il governo di tutti. Spetta al Consiglio dei Ministri deliberare: sui disegni di legge di iniziativa governativa da presentare al Parlamento, sulle comunicazioni che il governo intende fare alle Camere (in ordine a proposte di legge non governative), su decreti aventi valore o forza di legge e sui regolamenti da emanare con decreto del P.D.R. A due mesi dalla dichiarazione dell’anticostituzionalità del Lodo Alfano, fu approvata la L. n.51/2010 recante disposizioni in materia di impedimento a comparire in udienza. Atti legislativi che il Governo, in virtù della delega concessa dal Parlamento, pone in essere per fronteggiare lo stato di Guerra, a norma dell’art. collegiale, in quanto è formato da più individui che non agiscono indipendentemente ma come collegio;. dovrà entro 10 giorni dalla sua formazione presentarsi alle camere per ottenere la fiducia sulla base del programma esposto dal presidente del consiglio. In genere il governo preferisce presentare subito le dimissioni qualora si renda conto della mancanza della maggioranza. La forma di Governo negli Stati socialisti. Il governo è l’organo costituzionale al vertice del potere esecutivo con finalità di direzione politica e di cura degli interessi concreti dello stato. nelle mani del presidente della repubblica. all’atto della nomina, il Presidente del Consiglio presenta la lista dei Ministri con il quale sarà formato il Governo; questi prima di assumere le funzioni prestano giuramento nelle mani del Capo dello Stato (art. Il Governo della Repubblica è composto del Presidente del Consiglio e dai ministri, che costituiscono insieme il Consiglio dei ministri. La formazione di un nuovo governo nasce dalla crisi del governo in carica. Ha la funzione di indirizzo politico e amministrativo del Paese, determina la politica generale del Governo e l’indirizzo generale dell’azione amministrativa, delibera su ogni questione relativa all’indirizzo politico fissato dal rapporto fiduciario con le Camere. Secondo la Costituzione «il Governo della Repubblica è composto dal Presidente del Consiglio e dai Ministri che costituiscono insieme il Consiglio dei Ministri», da cui si deduce che il governo è un organo complesso, in quanto è costituito al suo interno da più organi individuali e da un organo collegiale. Nell’intervallo fra l’insediamento e la fiducia, al pari del Governo dimissionario e in sua sostituzione, è competente per l’ordinaria amministrazione e solo per necessità ed urgenza per l’eccedente. Il nuovo Governo si è così insediato al posto del vecchio ma in virtù del rapporto fiduciario ex art. Gli atti attraverso i quali si esercita la funzione di indirizzo politico sono i c.d. Sono responsabili per gli atti esclusivamente di loro competenza, per gli atti formalmente del P.D.R. Alla formazione del governo si perviene attraverso la seguente prassi: si apre la crisi quando il Governo perde la fiducia del Parlamento e non è più in grado di funzionare regolarmente; la sfiducia del Parlamento può essere espressa (attraverso una atto definito mozione di sfiducia che deve essere proposta e firmata da almeno un decimo dei componenti la Camera), oppure tacita (a seguito di un comportamento concludente della Camera) o extraparlamentare (a seguito di un evento accidentale che provoca le dimissioni spontanee dell’esecutivo). I Ministri sono responsabili collegialmente degli atti del Consiglio dei Ministri e individualmente degli atti dei loro dicasteri. Forma di Stato, forma di Governo e sistema delle fonti normative, Esperienza inglese. – di parte: esprime, infatti, la volontà delle forze politiche di maggioranza che lo sostengono mediante la fiducia. I reati di sfruttamento dei minori e di riduzione in schiavitù per fini sessuali autore F. Coppi, Manuale di Diritto Penale. Il Governo è l'espressione della maggioranza parlamentare, cioè della coalizione di partiti che hanno ottenuto il maggior numero di seggi in Parlamento. 92 Cost. Secondo la Costituzione Governo della Repubblica composto dal Presidente del Consiglio e dai Ministri che costituiscono insieme il Consiglio dei da cui si deduce che il governo un organo complesso, in quanto costituito al suo interno da organi individuali e da un organo collegiale. L’art. Il Governo è, quindi, quel complesso di organi cui è affidata la funzione d’individuare e tradurre in concreti programmi d’azione l’indirizzo politico espresso dal corpo elettorale (prima) e dal Parlamento (poi) e di curare l’attuazione di tali programmi in tutti i modi in cui essa sia configurabile. Parte Generale – Volume II: Punibilità e Pene autore G. Cocco, Principi Diritto penale parte speciale: delitti contro il patrimonio autore F. Mantovani, Principi Diritto penale parte speciale: delitti contro la persona autore F. Mantovani, Corso di Diritto Commerciale autore B. Libonati, Diritto Commerciale vol. 93 Cost. 76 e 77 Cost. Nei casi di divergenze politiche o conflitti di competenza, la decisione spetta al Consiglio dei Ministri. Tutto ciò al fine di accertare la possibilità di conferire con successo l’incarico di formare un nuovo governo ad una persona con un programma che possa avere la fiducia. Per ciò che riguarda la struttura, all’art.92.1, che si limita a citare quali sono gli organi governativi necessari e cioè il Presidente del Consiglio ed i ministri che insieme danno vita ad un terzo organo, il Consiglio dei Ministri. Governo parlamentare come governo di partiti, Diritto Amministrativo II, riassunti e appunti, Profili sistematici delle Società a Responsabilità Limitata autore N. Salanitro, Appunti e riassunti di Diritto della Navigazione, Appunti di Diritto e Istituzioni dei Paesi Islamici, Appunti e riassunti di Diritto Ecclesiastico, Diritto Penale Parte Generale autori Fiandaca Musco, Diritto Processuale Civile I, appunti e riassunti, Appunti di Diritto Pubblico dell’Economia, Appunti e riassunti di Filosofia del Diritto, Appunti e riassunti di Istituzioni di Diritto Privato 1, Appunti di Istituzioni di Diritto Privato 2, Riassunti ed appunti di Istituzioni di Diritto Pubblico, Appunti di Storia del Diritto Medievale e Moderno, Appunti e riassunti di Storia del Diritto Privato Romano, Appunti di Pedagogia: il rapporto “la Sfida Educativa” a cura della CEI, Appunti di Pedagogia: Pedagogia Sociale autore L. Pati, Offerte lavoro Praticante Avvocato Studio Legale. Questi, dopo aver sondato le opinioni dei capogruppo parlamentare, decide se accettare o meno l’incarico, nella seconda ipotesi il P.D.R. 2. Nel sistema costituzionale italiano, è un organo:. La legge 23 agosto 1988 n. 400, disciplinando l’attività di governo precisa la posizione e le attribuzioni di entrambe le categorie di organi. I … 94 Cost. : Il proprietario ha diritto di godere e disporre delle cose in modo pieno ed esclusivo, entro i limiti e con l’osservanza degli obblighi stabiliti dall’ordinamento giuridico. Dalla Struttura alla Funzione autore N. Bobbio, La Politica Moderna. Per l’esercizio di tale diritto non occorre la collaborazione altrui (diritti reali di godimento) Es. E’ nominato con decreto dal Presidente della Repubblica e dura in carica finché il governo è sorretto dalla fiducia del Parlamento; nell’ambito del Governo è distinto dai Ministri poiché li sceglie come suoi collaboratori, proponendoli per la nomina al Presidente della Repubblica, ne dirige e controlla l’attività e ne è responsabile. Questi atti sono caratterizzati dalla loro insindacabilità ed i soggetti legittimati ad adottarli sono: il Governo, il P.D.R., il Parlamento, la Corte Costituzionale, le Regioni ed il corpo elettorale. 92 Cost. b) altrimenti non rimane che procedere allo scioglimento delle camere e indire nuove elezioni politiche. 92 Cost. Il diritto di difesa è esigenza fondamentale per ogni individuo che in un ordinamento democratico fondato sulla Costituzione si … afferma che il Presidente della Repubblica, nomina il Presidente del Consiglio dei Ministri e su proposta di quest’ultimo nomina i Ministri. Il titolo di sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio è attribuito alla figura istituzionale che svolge le funzioni di sottosegretario di Stato nell'ambito dei dipartimenti e degli uffici della Presidenza del Consiglio dei Ministri. Per tali finalità ha attribuzioni sia di carattere politico che amministrativo senza alcuna subordinazione nei confronti degli altri organi statali. costituzionale, in quanto partecipa all’esercizio della sovranità attraverso la funzione legislativa; . Con la crisi il governo presenta le dimissioni tramite il presidente del consiglio al presidente della repubblica (obbligatorie nel caso di voto di sfiducia). Prima di assumere le funzioni prestano giuramento nelle mani del Presidente del Consiglio dei Ministri. Nell’ambito delle funzioni costituzionali rientrano: il diritto di inziativa legislativa, la controfirma degli atti del P.D.R. Principi e Norme autore F. Salerno, Il diritto internazionale: diritto per gli Stati e diritto per gli individui autori U. Leanza e I. Caracciolo, Manuale Breve Di Diritto Internazionale Privato autore T. Ballarino, Spiegazioni di Diritto Processuale Civile (3 volumi) autore C. Consolo, Il Processo Civile. manifestazioni di piazza contrarie o orientamento dell’opinione pubblica). 95 Cost. 41 e 43 Cost. 1: Diritto dell’Impresa autore G. Campobasso, Diritto Commerciale vol. Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Con decreto del Presidente del Consiglio (pubblicato in Gazzetta Ufficiale) possono essere fornite delle specifiche deleghe: possono essere figure di supporto a un ministro senza portafoglio o anche avere l'esclusiva responsabilità di un dipartimento o di un ufficio, fatte salve le prerogative esclusive del presidente del Consiglio. Nel caso di reati ministeriali, la competenza è della giurisdizione ordinaria: la Procura trasmette la notizia ad un collegio di 3 giudici, istituito presso il Tribunale competente per territorio che può disporre l’archiviazione o trasmettere relazione al Procuratore della Repubblica, il quale può negare o concedere l’autorizzazione a procedere. Per ricostruire le regole che disciplinano il Governo occorre fare riferimento: per quanto riguarda la sua formazione agli artt.92.2, 93, 94 Cost. Ogni ordinamento è un sistema Sulla distinzione fra disposizione e norma 4. il diritto di proprietà Articolo 832 c.c. III I procedimenti speciali e l’arbitrato autore C. Punzi, Manuale di Diritto Processuale Civile Principi autore E. T. Liebman, Profili Del Processo Civile volume 1: Parte Generale autore G. Verde, Compendio Di Procedura Penale autori G. Conso V. Grevi, Il principio di Preclusione nel Processo Penale autori L. Marafioti e R. Del Coco, La Procedura Penale autori G. Riccio e G. Spangher, Manuale di Procedura Penale autore P. Tonini, Ordinamento Giudiziario: Uffici giudiziari, CSM e governo della magistratura, Diritto e Processo Penale nell’Antica Roma autore B. Santalucia, Elementi di Diritto Privato Romano autore M. Talamanca, Ius Principale e Catholica Lex autore E. Dovere, Lineamenti Di Storia Del Diritto Romano autore M. Talamanca, Metodo Casistico e Sistema Prudenziale autrice L. Vacca, Istituzioni di Diritto Tributario parte generale autore F. Tesauro, Introduzione allo studio giuridico dell’Imposta sul Valore Aggiunto (IVA) autori G. Tinelli S. Mencarelli R. R. Scalesse, Lineamenti giuridici dell’imposta sul reddito delle persone fisiche (IRPEF) autori G. Tinelli S. Mencarelli, Istituzioni di Diritto Tributario autore G. Tinelli, Principi di Diritto Tributario autore E. De Mita, Principi di Diritto Tributario autore S. La Rosa, Lezioni di Diritto dei Trasporti autore S. Zunarelli, La Sovranità Territoriale – II – Il Mare autori U. Leanza e G. Sico, Manuale di Diritto della Navigazione autori A. Lefebvre d’Ovidio, G. Pescatore e L. Tullio, Diritto della Previdenza Sociale autore M. Persiani, Manuale di diritto industriale autori A. Vanzetti e V. Di Cataldo, Argomenti di Diritto Pubblico dell’Economia autore R. Capunzo, Lineamenti di Diritto Regionale autori T. Martines, A. Ruggeri e C. Salazar, Lezioni di Diritto della Previdenza Sociale. E’ l’organo costituzionale cui spetta l’esercizio del potere esecutivo, svolge una parte importante dell’attività di indirizzo politico, è posto al vertice dell’intera organizzazione amministrativa dello Stato ed è legato da rapporto fiduciario col Parlamento; il Governo quindi deve godere della fiducia del Parlamento nei cui confronti è responsabile. LA FUNZIONE DI INDIRIZZO POLITICO ECONOMICO FINANZIARIO. La sua responsabilità è politica (in quanto dirige la Politica generale del Governo e ne è responsabile) e giuridica (sia civile per violazione dei diritti soggettivi, in tal caso come tutti i cittadini è obbligato al risarcimento del danno, che penale per reati propri, commessi nell’esercizio delle sue funzioni e per reati comuni, il cui giudizio spetta ai tribunali ordinari). ); sono organi costituzionali con funzioni politiche (collaborano all’attuazione dell’indirizzo politico del governo) e amministrative (in quanto a capo di Ministeri, ciascuno dei quali dirige un particolare settore della P.A.). Nominati con decreto del Presidente della Repubblica su proposta del Presidente del Consiglio dei Ministri, possono essere scelti anche tra i cittadini non appartenenti al Parlamento (art. Quelli non necessari sono il vicepresidente del consiglio, i ministri senza portafoglio, commissari straordinari, sottosegretari di stato, comitati interministeriali, consiglio di gabinetto, conferenza permanente. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. atti politici, volti alla formulazione ed attuazione delle scelte mediante le quali si individuano i fini che lo Stato intende perseguire in un dato momento storico, in armonia con le previsioni della Costituzione. Tale provvedimento prevedeva che il Presidente del Consiglio costituisce legittimo impedimento a comparire nelle udienze dei procedimenti penali quale imputato se chiamato al concomitante esercizio di una o più delle attribuzioni previste dalla legge o dai regolamenti, nonché a tutte le attività conseguenziali alle funzioni di Governo. Titolo III - Il Governo - Benvenuti su Dirittopertutti.net, quando il Diritto diventa online Quelli necessari sono previsti esplicitamente dall’art. cui essi hanno collaborato e controfirmato (in conseguenza del principio di irresponsabilità del P.D.R. Cos’è un ordinamento giuridico 3. 2: Diritto delle Società autore G. Campobasso, Diritto Commerciale vol. Ordinario di diritto costituzionale. Non è previsto dalla Costituzione ma è disciplinato dall’art. 88 Cost. Ha funzioni politiche (in quanto partecipa alla direzione politica del paese), legislative (in quanto può emanare norme giuridiche mediante atti aventi forza di legge), ed esecutive (in quanto è il vertice del potere esecutivo e di controllo sull’attività di tutti gli organi amministrativi). Sono sottoposti alla deliberazione del Consiglio dei Ministri, la proposta motivata al P.D.R. attribuisce alla legge ordinaria il compito di determinare il numero, le attribuzioni e l’organizzazione dei Ministeri, configurando così una riserva di legge assoluta. Vol. Il Presidente del Consiglio incaricato (in realtà per il momento rimane un solo presidente del consiglio, quello dimissionario) procede a sua volta a consultazioni e sondaggi e se trova accordo fra le forze politiche di maggioranza sul programma e la composizione del governo scioglie la riserva e sottopone al Capo dello Stato la lista dei ministri del nuovo gabinetto. Il Governo è un organo dello Stato, composto da: - Presidente del Consiglio, - Ministri, - Consiglio dei ministri. sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio. Premessa. In veste di organo supremo del potere esecutivo, il Governo svolge funzioni politico-costituzionali ed amministrative. su proposta del Presidente del Consiglio, sentito il Consiglio dei Ministri. 95, 97 e 98. Il Presidente della Repubblica inizia i suoi interventi per la soluzione della crisi con le consultazioni, ossia dando udienza (si tratta di prassi consolidata) ai presidenti in carica delle camere del parlamento, agli ex presidenti dell’assemblea costituente e delle camere, agli ex presidenti della repubblica, agli ex presidenti del consiglio, ai presidenti dei gruppi parlamentari e ai capi dei partiti politici. Il diritto costituzionale alla difesa tra funzione di governo ed esercizio dell’azione penale di Giuseppe Lauricella * (21 febbraio 2011) 1. Saggi di diritto civile autore E. Del Prato, Problemi e Metodo di Diritto Civile volume 3: La Tutela Civile dei Diritti autore A. Le funzioni istituzionali del Governo sono la funzione politica, di alta amministrazione e amministrativa in senso stretto; le funzioni eccezionali sono la funzione legislativa e giurisdizionale. Da un punto di vista formale-positivista, invece, appartiene alla … Viene esercitata dal Governo in stretta collaborazione col Parlamento e consiste nella scelta dei modi e degli strumenti attraverso cui si dovrà svolgere concretamente l’attività di governo. Principali temi di ricerca: forma di governo, regionalismo, atti normativi del Governo, libertà costituzionali. 84 Cost.) Il governo è l’organo costituzionale al vertice del potere esecutivo con finalità di direzione politica e di cura degli interessi concreti dello stato. Devi essere connesso per inviare un commento. Di Majo, Saggi. Legge costituzionale 19 ottobre 2020, n. 1 sul taglio dei parlamentari è stata … 92 Cost. È un procedimento di produzione del diritto che vede protagonisti sia il duale, cui spetta Parlamento approvare mediante legge la delega, sia il , cui spetta approvare sulla base di quella legge il governo decreto legislativo delegato, infatti esso è deliberato dal Consiglio dei ministri ed emanato dal Presidente della Repubblica. Membro dell'Associazione italiana dei costituzionalisti. ORGANI DEL GOVERNO. 3 Cost., ovvero il principio di uguaglianza di tutti i cittadini davanti alla legge e l’art. Diritto — Il governo italiano: riassunto di diritto pubblico, la sua formazione, funzioni, struttura e i suoi organi necessari e non e le crisi di governo Il diritto costituzionale Diritto — governo, parlamento, presidente della Repubblica, amministrazione della giustizia, fonti del diritto … Le regole del diritto 2. che esigono il coordinamento dell’attività di più dicasteri, ad oggi sono in funzione: il CIPE (per la programmazione economica), il CICR (per credito e risparmio), il CISR (Sicurezza della Repubblica) e il CIACE (Affari comunitari europei). Art 92: il governo composto da presidente del consiglio e ministri, che insieme costituiscono il consiglio dei ministri. * * * Questo è un articolo scritto per il quotidiano "La Repubblica" predisposto nell'ambito de l' … I. L’ordinamento giuridico e il diritto costituzionale 1. Si parla di crisi parlamentare quando vi è un’esplicita mozione di sfiducia delle camere (art. Il diritto costituzionale è quella branca del diritto che si occupa in particolare di quelle norme e quei principi riassunti nei testi delle Costituzioni, che fissano cioè i criteri generali per tutte le restanti leggi dello Stato, regolamentano i rapporti tra i diversi costituenti del sistema statale e … Nell’ambito delle funzioni amministrative rientrano: l’emanazione di atti amministrativi, l’emanazione di atti di alta amministrazione (che costituiscono il raccordo tra funzione politica ed amministrativa), l’emanazione di regolamenti e il potere di semplificazione e del riassetto normativo nelle materie di loro competenza. Per il titolare di cariche di governo non è possibile ricoprire cariche diverse dal mandato parlamentare, ricoprire cariche in enti di diritto pubblico, anche economici, ricoprire cariche in società aventi fini di lucro o in attività di rilievo imprenditoriale, esercitare attività professionali anche gratuite in favore di soggetti pubblici o privati. Gli argomenti trattati sono i seguenti: il Governo come organo costituzionale complesso, di parte, con funzioni Al vice presidente più anziano spetterà la supplenza in caso di assenza o impedimento temporaneo del Presidente, se non è stato nominato un vice. : il Presidente della Repubblica nomina il Presidente del Consiglio (art.92.2); i ministri sono nominati dal Presidente della Repubblica su proposta del Presidente del Consiglio; i membri del Governo prima di assumere le loro funzioni devono giurare nelle mani del Capo dello Stato (art.93); entro 10 gg. – politiche: in quanto partecipa della direzione politica del paese, nell’ambito dell’indirizzo indicato dalla maggioranza parlamentare; – legislative: esso, infatti, può emanare norme giuridiche mediante atti aventi forza di legge ex arti. (nozioni e riflessioni) vol.1 – Il Diritto Costituzionale autore S. Gherro, Il Matrimonio Canonico autori E. Vitali e S. Berlingò, Lezioni di Diritto Canonico autore G. Dalla Torre, Corso Di Diritto Ecclesiastico autore A. Vitale, Lezioni di Diritto Ecclesiastico autore G. Dalla Torre, Manuale di Diritto Ecclesiastico autore R. Botta, Manuale Di Diritto Ecclesiastico autore M. Tedeschi, Nozioni di Diritto Ecclesiastico autore G. Casuscelli, Diritto amministrativo autore F. G. Scoca, Diritto delle amministrazioni pubbliche autore D. Sorace, Disegno dell’amministrazione italiana autore F. Benvenuti, Introduzione al diritto amministrativo autore R. Ferrara, Istituzioni Di Diritto Amministrativo autore S. Cassese, La Tutela Giurisdizionale Nei Confronti Della Pubblica Amministrazione autore P. Virga, Lineamenti del diritto amministrativo autore V. Cerulli Irelli, Manuale di diritto amministrativo autore G. Corso, Principi di Diritto Amministrativo autore G. Rossi, Lezioni di giustizia amministrativa autore A. Travi, Manuale di Diritto Amministrativo autori E. Casetta ed F. Fracchia, Assunzione di Debito e Garanzia del Credito autore G. Biscontini, Diritto Civile Riassunto sentenze A.A 2009/2010 a cura del Prof. L. Ricca, Diritto Civile vol.3 Il Contratto autore M.C.