Pubblicato Febbraio 11, 2015 Dimensione reale 284 × 178. Anche quando la disabilità consente di svolgere una professione spesso si avverte il peso che esercita l’approssimarsi dell’età anziana. Con la circolare n. 10 del 30 gennaio 2020 l’Inps chiarisce le modalità di accesso alla pensione di vecchiaia per i dipendenti della Pubblica amministrazione, iscritti presso il Fondo pensioni lavoratori dipendenti dell’assicurazione generale obbligatoria, titolari di assegno di invalidità.. Anche questa pr… Questa pensione di anzianità si può raggiungere con un minimo di 35 anni di contributi e di 61 anni e 7 mesi di età, assieme a una quota minima (somma di età e contribuzione) pari a 97,6. L’ultima data per poter presentare l’istanza è, infatti, il 30 novembre 2020. 19 Novembre 2020 19 Novembre 2020 Mauro Marino Pensione Anticipata 11 commenti su Pensioni anticipate 2020: Quota 100 ultima chiamata. Ci sono però due varianti e due strade percorribili. Today at 1:41 AM. Pensione anticipata per chi assiste il familiare con legge 104. Se l’interessato possiede anche contributi da lavoro autonomo, i requisiti sono aumentati di un anno. La manovra della Legge … Pensione INPS . Opzione donna: 12 mesi per le lavoratrici dipendenti, 18 mesi per le autonome; pensione anticipata: 3 mesi; pensione anticipata per lavoratori precoci: 3 mesi. "La Legge per Tutti" è una testata giornalistica fondata dall'avv. La legge, ... Il dipendente pubblico che voglia andare in pensione anticipata con Quota 100 nel 2020 deve aver raggiunto 62 anni di età e 38 di contributi. Vediamo come funziona . Anche nel 2021 restano in vigore requisiti anagrafici e contributivi diversi rispetto alla generalità degli assicurati per gli appartenenti al comparto difesa, sicurezza e soccorso pubblico, per gli iscritti al fondo volo, per gli iscritti al fondo di previdenza per gli sportivi professionisti e al fondo clero; restitono inoltre requisiti anagrafici ridotti per il pensionamento di vecchiaia a favore degli autoferrotranvieri, per alcuni profili professionali iscritti al Fpls e per alcune categorie di lavoratori marittimi. L’assegno è calcolato allo stesso modo della futura pensione, senza penalizzazioni, ma non può superare 1.500 euro mensili. Da circa 15 anni godo della legge 104 per assistere mia madre con la quale non sono convivente. | Codice Univoco: M5UXCR1 | IBAN: IT 07 G 02008 16202 000102945845 - Swift UNCRITM1590, Supporto legale 100% online per avviare e gestire la tua attività. Ad oggi e sino al 2026, la pensione si può richiedere se si è in possesso dei seguenti requisiti: 42 anni e 10 mesi di contributi per gli uomini; Recent Post by Page. Interest. Consulting Agency. Proseguono anche nel 2021 gli scivoli pensionistici per le categorie lavorative più deboli (disoccupati, invalidi almeno al 74%, caregivers e addetti alle mansioni gravose). La Legge per Tutti. Le rivalutazioni delle pensioni 2020 dovrebbero essere piuttosto esigue: vero è che il Ddl Bilancio incrementa la perequazione, riconoscendo la rivalutazione del 100% alle pensioni sino a 4 volte il minimo, ma l’aliquota prevista dall’Istat, in base a quanto disposto dall’apposito decreto Mef [2], è pari allo 0,40% . Dipendenti pubblici, istruzioni INPS su assegno di invalidità e pensione anticipata, la particolare formula prevista per i lavoratori invalidi almeno per l’80%.Nella circolare numero 10 del 30 gennaio 2020, l’Istituto fornisce chiarimenti e dettagli sulla soglia per accedere alla pensione di vecchiaia.. A questa attesa, poi, è da aggiungere 90 giorni necessari all’INPS per la gestione della pratica e per la liquidazione delle somme spettanti. Pensione INPS. Si tratta, in particolare, dell'Ape sociale, il sussidio di accompagnamento fruibile dai 63 anni unitamente a 36 o 30 anni di contributi a seconda dei casi sino all'età di vecchiaia, e della pensione anticipata con un requisito di contribuzione ridotto a 41 anni per i lavoratori precoci, cioè coloro che hanno svolto almeno 12 mesi di lavoro effettivo prima del 19° anno di età. Per il conseguimento della pensione anticipata occorrono, invece, 42 anni e 10 mesi di contributi per gli uomini o con 41 anni e 10 mesi di contributi le donne a prescindere dall'età anagrafica. Il disegno di legge di bilancio del 2020 contiene alcuni interventi in materia di pensione anticipata: in particolare, dispone la proroga dell’opzione donna e dell’Ape sociale, cioè dell’anticipo pensionistico a carico dello Stato. Pensione INPS. Oppure iscriviti alla nostra newsletter per rimanere sempre aggiornato. Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato. Pensione Anticipata: A chi spetta e come funziona. Nella generalità dei casi il TFS dei dipendenti pubblici viene liquidato secondo le seguenti ... comprese le dimissioni per accedere alla pensione anticipata. L’INPS ha emesso una circolare in merito all’applicazione dell’articolo 2, comma 5, del decreto-legge 31 agosto 2013, n. 101 convertito dalla legge 30 ottobre 2013, n. 125, nei confronti dei dipendenti delle pubbliche Amministrazioni, iscritti presso il Fondo pensioni lavoratori dipendenti dell’assicurazione generale obbligatoria, titolari di assegno ordinario di invalidità. La pensione Fornero, la classica pensione anticipata propriamente detta, è il trattamento che ha sostituito la precedente pensione di anzianità. I lavoratori precoci, cioè coloro che possiedono almeno 12 mesi di contributi versati prima del 19° anno di età, possono ottenere la pensione anticipata con 41 anni di contributi anche nel 2020, se appartengono a una delle categorie salvaguardate: disoccupati di lungo corso, invalidi in misura almeno pari al 74%, caregiver (lavoratori che assistono, a determinate condizioni, un familiare con handicap grave) e addetti ai lavori gravosi. Condividi su Facebook + Twitter Whatsapp Linkedin Nell ... III comma, della legge 104/1990. Anche per l’uscita con la quota 100 sono previste le finestre mobili, pari a 3 mesi per la generalità dei lavoratori ed a 6 mesi per i dipendenti pubblici. Restano invariati, nel 2020, i requisiti per accedere alla pensione agevolata a favore degli addetti a mansioni usuranti e turni notturni. Se hai deciso di andare in pensione anticipata e durante la tua vita lavorativa hai usufruito di permessi concessi ai sensi della legge 104/1992, non devi … Sarà l’apposita visita medico-legale a stabilire il nesso e valutarne il livello di gravità. Il Decreto Legislativo 30 dicembre 1992, n. 503 (articolo 1, comma 8) prevede la possibilità per i lavoratori, iscritti all'assicurazione generale obbligatoria, con invalidità non inferiore all’80%, di anticipare l’età pensionabile (pensione di vecchiaia) a 55 anni per le donne e a 60 per gli uomini. Pensioni 2016 2017. La pensione anticipata ordinaria, come la generalità dei trattamenti pensionistici, nel 2020 continua ad essere calcolata col sistema: Non sono applicate penalizzazioni, abolite dal 2017. La pensione anticipata ordinaria (cd. Rassegna oggi su: Legge 104, Pensione Quota 41 e legge Fornero, Opzione donna nel 2020, TFS dipendenti pubblici, le novità della giornata. News & Media Website. Nel dettaglio, per ottenere la pensione di anzianità, è necessario che il lavoratore maturi i seguenti requisiti, validi sino al 31 dicembre 2026 (sino a questa data non si applicano gli adeguamenti alla speranza di vita): Dalla maturazione dei requisiti alla liquidazione della pensione non è più necessario attendere un periodo di finestra, in quanto l’attesa, per gli addetti ai lavori usuranti ed ai turni notturni, è stata abolita dalla Legge di bilancio 2017. Vediamo quali. La legge Fornero stabilisce che i requisiti necessari per la pensione di vecchiaia sono i 67 anni di età e 20 anni di contributi versati. E’ prevista una finestra mobile di tre mesi. Concorsi Pubblici. Tra un mese finirà questo terribile anno e ci sarà ancora un anno, il 2021, “per approfittare” della possibilità di andare in pensione con la famosa quota 100. Legge 104 e pensione. Chi ha diritto al calcolo interamente contributivo della pensione, cioè chi non possiede contributi al 31 dicembre 1995, può ottenere, nel 2020, la pensione anticipata a 64 anni di età. Per poter beneficiare della pensione anticipata precoci, per ciascuna di queste categorie devono essere soddisfatte delle condizioni specifiche. Riforma Pensioni: dalla Riforma Fornero alle pensioni di oggi, novità e ultime notizie, gli esempi di calcolo e le norme per la pensione anticipata. 20 Gennaio 2021. La prima, oltre a 41 anni di contributi, prevede che almeno dodici mesi siano stati versati prima del compimento dei 19 anni. Ricordiamo che l’Ape sociale, o anticipo pensionistico a carico dello Stato, è un assegno che ha la funzione di accompagnare il lavoratore dai 63 anni sino all’età pensionabile, cioè all’età per la pensione di vecchiaia, pari a 67 anni sino al 2020. La pensione anticipata è in vigore dal 1° gennaio 2012 in sostituzione della pensione di vecchiaia, ma cos’è esattamente e come funziona? Interest. Resta operativa, poi, la possibilità di raggiungere la pensione anticipata e quota 100 col cumulo gratuito dei contributi accreditati in gestioni previdenziali diverse. Per il conseguimento della pensione anticipata occorrono, invece, 42 anni e 10 mesi di contributi per gli uomini o con 41 anni e 10 mesi di contributi le donne a prescindere dall'età anagrafica. I requisiti contributivi, è bene ricordarlo, possono essere raggiunti grazie al cumulo dei periodi assicurativi previsto dalla legge 228/2012 come riformata dalla legge 232/2016: in sostanza il lavoratore può mettere assieme la contribuzione sparsa in diverse gestioni previdenziali non coincidente temporalmente al fine di guadagnare il requisito contributivo per la pensione di vecchiaia, per la pensione anticipata ed anche per la quota 100 senza necessariamente ricorrere alla totalizzazione (in diversi casi più penalizzante) o alla ricongiunzione dei periodi assicurativi. La legge stabilisce tre finestre mobili, quindi tre possibilità di uscita, a seconda della tipologia del lavoratore che ne fa richiesta. La legge, per andare in pensione anticipata con Quota 100 stabilisce delle finestre mobili di uscita che cambiano tra settore pubblico e privato. Anche questa prestazione, al pari della quota 100, dopo le modifiche apportate dal dl n. 4/2019, è soggetta ad un meccanismo di differimento della decorrenza del primo rateo pari a 3 mesi dalla maturazione dei requisiti pensionistici (sia per il settore privato che per i lavoratori del settore pubblico). La pensione anticipata è la misura previdenziale dell’INPS che permette ai lavoratori di andare in pensione a qualsiasi età una volta maturati i contributi richiesti. Lavoratrici e lavoratori con contribuzione al 31.12.1995I lavoratori e le lavoratrici, con contribuzione al 31.12.1995, possono conseguire il diritto alla pensione anticipata a partire dal 01.01.2012, se in possesso di un’anzianità contributiva pari a 41 anni e 1 mese per le donne e 42 anni e 1 mese per gli uomini, indipendentemente dall’età anagrafica. Pensione anticipata Caregiver è una possibilità concessa con l’Ape Sociale e la Quota 41 per i lavoratori precoci. Email (obbligatoria se vuoi ricevere le notifiche), Notificami quando viene aggiunto un nuovo commento. È inevitabile per il caregiver chiedersi se si può andare in pensione anticipata con la Legge 104 per godere ritmi di vita meno frenetici. In base a quanto reso noto sinora, è previsto un nuovo aumento delle pensioni nel 2020 grazie alla perequazione, cioè all’adeguamento degli assegni all’inflazione: secondo quanto rilevato dai dati Istat, e confermato dal decreto Mef [2], l’aumento spettante sulle pensioni risulta pari allo 0.40% (il decreto del ministero dell’Economia che ha fissato il tasso effettivo di rivalutazione delle pensioni erogate dall’Inps a partire dal 1° gennaio 2020 è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale, alla fine di novembre 2019). Per approfondire: Proroga Ape sociale 2020. In merito alla possibilità di anticipare la pensione, quindi di uscire dal lavoro senza dover attendere il compimento dell’età per la pensione di vecchiaia (67 anni nel 2020), resta inoltre operativa la pensione di anzianità in regime di totalizzazione, per chi possiede contributi accreditati presso casse diverse, comprese le casse professionali, assieme alla pensione di anzianità per gli addetti ai lavori usuranti e notturni. Pensione Anticipata. Entra nel nuovo BUSINESS CENTER  di PensioniOggi. Immagine successiva. La domanda di accesso alla pensione con legge 104 con 4 anni di anticipo scadrà a breve. Angelo Greco e iscritta presso il Tribunale di Cosenza, N.G.R 243/2016 - N.R. Le corsie per accedere alla pensione anticipata, in questi casi, sono due: quota 41 per lavoratori precoci; ape social. La pensione anticipata è il trattamento previdenziale che può essere conseguito a prescindere dall'età anagrafica. Novità pensione anticipata 2014 Inps: legge 104.Crescono le aspettative sull’introduzione delle prossime novità in fatto di pensione anticipata 2014 Inps, una serie di misure che dovrebbero scattare dopo le proposte di Damiano o della proposta di prepensionamento con prestito di Giovannini. Pensione Anticipata: A chi spetta e come funziona. Organization. Non è possibile, invece, utilizzare il cumulo per centrare i 35 anni di versamenti necessari per l'opzione donna e per i lavori usuranti nonché i 30 anni necessari per il pensionamento di vecchiaia a 66 anni e 7 mesi per i cd. 12640411000, Eccetto dove diversamente indicato, tutti i contenuti di PensioniOggi.it sono rilasciati sotto licenza, Calcola l'Importo della Pensione (Enti Locali e Sanita'), Calcola l'Importo della Pensione per i dipendenti statali, Calcola la Pensione nella Gestione Separata Inps, Calcola la RITA, la rendita Integrativa anticipata, I Benefici per i Lavoratori Esposti all'Amianto, I Benefici Previdenziali per gli Invalidi, I Benefici Previdenziali per i non vedenti, La Pensione di Invalidità Nel Pubblico Impiego, Il Cumulo della pensione con i redditi da Lavoro, Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale. Nel 2019 è stato anche prorogato l’Ape sociale, cioè l’anticipo pensionistico a carico dello Stato, che potrà essere richiesto da chi matura i requisiti sino al 31 dicembre 2020. La legge di bilancio per il 2021 rinnova l'opzione donna per le lavoratrici che hanno raggiunto i 58 anni (59 se autonome) unitamente a 35 anni di contributi entro il 31.12.2020 a condizione che optino per la liquidazione della pensione con il sistema contributivo (cd. Inoltre, non è compatibile con redditi di lavoro dipendente superiori alla soglia d’incapienza e con redditi di lavoro autonomo superiori a 4800 euro annui. Il dipendente pubblico che voglia andare in pensione anticipata con Quota 100 nel 2020 deve … Legge 104 e pensione di invalidità. La pensione Fornero, la classica pensione anticipata propriamente detta, è il trattamento che ha sostituito la precedente pensione di anzianità. Le novità 2019. La pensione anticipata di vecchiaia. Pensione anticipata contributiva 2020. La retribuzione utilizzata per il versamento dei contributi costituisce anc… Tutti i possessori della Legge 104 hanno il diritto alla pensione anticipata. Il calcolo della quota 100 è il medesimo effettuato per la pensione anticipata, senza penalità. Il DL 4/2019, che ha Quando si può andare in pensione prima, quali le agevolazioni, con quanti anni di contributi per i dipendenti pubblici? Per le pensioni più alte, poi, il ddl di bilancio conferma il meccanismo di rivalutazione del trattamento, con un adeguamento al costo della vita che va dal 100% al 40% dell’inflazione, secondo l’importo dell’assegno; le pensioni da 3 a 4 volte il trattamento minimo potranno però beneficiare del 100% della rivalutazione, e non più del 97%. anticipata Fornero) si può ottenere, sino al 31 dicembre 2026, con: 41 anni e 10 mesi di contributi per le donne;; 42 anni e 10 mesi di contributi per gli uomini. L’attuale aliquota contributiva destinata al fondo pensioni dei dipendenti pubblici è pari al 33%, di cui 8,80%, per i dipendenti delle amministrazione statali, e 32,65% per i dipendenti degli enti locali e Asl, di cui 8,85% a carico del lavoratore dipendente. La regola di base per le pensioni 2021 resta questa, anche se ci sono alcune forme che permettono di andare in pensione in via anticipata. Il sistema pensionistico dei lavoratori dipendenti del settore pubblico, iscritti all’ex INPDAP (Ente confluito all’INPS dall’1 gennaio 2012), è finanziato attraverso un prelievo contributivo rapportato alla retribuzione erogata. La Legge per Tutti Srl - Sede Legale Via Francesco de Francesco, 1 - 87100 COSENZA | CF/P.IVA 03285950782 | Numero Rea CS-224487 | Capitale Sociale € 70.000 i.v. Chi matura i requisiti nel corso dell'anno dovrà produrre una doppia domanda all'Inps: la prima volta alla verifica dei requisiti, la seconda volta all'accesso alla prestazione vera e propria. Pensione Anticipata per dipendenti pubblici e pensionati. La Legge di Bilancio 2021 (L. n. 178/2020) ha introdotto, per le Pensioni 2021, e in particolare in tema di pensione anticipata, alcune importanti novità. pensione. Anche nel 2021 resta, pertanto, la possibilità di ritirarsi con 62 anni e 38 anni di contributi con una finestra mobile di tre mesi per i lavoratori del settore privato e di sei mesi per il settore pubblico (per il settore scolastico l'uscita è prevista al 1° settembre 2021 per chi raggiunge i requisiti entro il 31.12.2021). l’attesa di una finestra di 21 mesi a partire dalla maturazione del requisito contributivo; ulteriori eventuali requisiti previsti dalle gestioni previdenziali d’iscrizione. Pensione anticipata con invalidità al 67% con legge 104, una lettrice ci chiede quando potrà andare in pensione e quali alternative ci sono, considerando che ha 17 anni di contributi. INPS - Credito e Welfare dipendenti pubblici. Rassegna di oggi 15 dicembre 2019 su: Novità anticipo TFS per dipendenti pubblici; Speciale legge 104 e invalidità; Legge di Bilancio 2020; Tredicesima colf e badanti; Mutuo e acquisto immobile; Saldo e stralcio e contributi Inps; Reddito di cittadinanza e modello Isee; Modello 730 e rimborso; tutte le novità del fine settimana 14/15 dicembre 2019. Leggi, normative e News INPS ex INPDAP. I contributi figurativi accreditati per periodi di congedo straordinario legge 104 [2] sono utili ai fini del diritto e della misura della generalità delle pensioni, compresa la pensione anticipata: i contributi non sono, però, pari a quelli che sarebbero stati versati in costanza di attività lavorativa. Anche nel 2020 (e nel 2021) resta, pertanto, la possibilità di ritirarsi con 62 anni e 38 anni di contributi con una finestra mobiledi tre mesi per i lavoratori del settore privato e di sei mesi per il settore pubblico (per il settore scolastico l'uscita è prevista al 1° settembre 2020 per chi raggiunge i requisiti entro il 31.12.2020). La legge di stabilità 2014 (legge 27 dicembre 2013, n. 147) ha sanato la situazione evidenziata nel presente articolo, escludendo dal calcolo delle penalizzazioni ai fini della pensione anticipata «i congedi e i permessi concessi ai sensi dell'articolo 33 della legge 5 febbraio 1992, n. 104». Ad oggi e sino al 2026, la pensione si può richiedere se si è in possesso dei seguenti requisiti: 42 anni e 10 mesi di contributi per gli uomini; Novità pensione anticipata 2014 Inps: legge 104.Crescono le aspettative sull’introduzione delle prossime novità in fatto di pensione anticipata 2014 Inps, una serie di misure che dovrebbero scattare dopo le proposte di Damiano o della proposta di prepensionamento con prestito di Giovannini. Chi ha diritto al calcolo interamente contributivo della pensione, cioè chi non possiede contributi al 31 dicembre 1995, può ottenere, nel 2020, la pensione anticipata a 64 anni di età. Ricordiamo che questo trattamento prevede la possibilità di uscire dal lavoro quando la quota, cioè la somma di età e contribuzione posseduta, è pari a 100, con un requisito di età minimo pari a 62 anni, ed un requisito contributivo minimo pari a 38 anni, di cui 35 al netto dei periodi di disoccupazione e malattia non integrata (il requisito vale soltanto per gli iscritti ad alcune gestioni previdenziali, come l’assicurazione generale obbligatoria Inps). Dipendenti pubblici, istruzioni INPS su assegno di invalidità e pensione anticipata, la particolare formula prevista per i lavoratori invalidi almeno per l’80%.Nella circolare numero 10 del 30 gennaio 2020, l’Istituto fornisce chiarimenti e dettagli sulla soglia per accedere alla pensione di vecchiaia.. Per chi, invece, va in pensione con la quota 100 i tempi si allungano. opzione donna). Pensione anticipata 2021 per chi assiste disabile con Legge 104 con ape social. | © Riproduzione riservata Altrettanto penosa la condizione di subordinazione ad aiuti esterni che sperimenta il disabile. Confermato l’Ape Social per il 2020 Proroga opzione donna e Ape sociale, quota 100, quota 41, pensionamento anticipato ordinario e contributivo, precoci, lavori usuranti: requisiti 2020. Per i dipendenti del comparto scuola si applica la finestra unica annuale. La pensione anticipata è la misura previdenziale dell’INPS che permette ai lavoratori di andare in pensione a qualsiasi età una volta maturati i contributi richiesti. https://www.ipsoa.it/.../quotidiano/2020/12/31/andare-pensione-2021-casi Per il pensionamento di vecchiaia occorrono invece 67 anni unitamente ad almeno 20 anni di contribuzione, salvo le categorie dei lavoratori addetti alle mansioni gravose con almeno 30 anni di contribuzione non titolari dell'ape sociale al momento del pensionamento: questi soggetti possono accedere alla pensione di vecchiaia all'età di 66 anni e 7 mesi. lavori gravosi. La pensione anticipata è il trattamento previdenziale che può essere conseguito a prescindere dall'età anagrafica. Stampa 1/2016. In pratica, tutte le prestazioni riconosciute dall’Inps aumenteranno sino a un massimo dello 0,4%, in base all’importo dell’assegno. La pensione anticipata è percorribile solo per coloro che lavorano nel settore privato, mentre, i dipendenti pubblici possono ottenere la pensione di … L’APE sociale è una misura con scadenza annuale, infatti, scade il 31 dicembre 2020. Nonostante diverse parti politiche volessero abolirla o modificarne i requisiti, la pensione anticipata quota 100, operativa da aprile 2019, continuerà ad essere operativa, senza modifiche, sino al 31 dicembre 2021, data in cui terminerà il periodo di sperimentazione. A vedere le finestre di uscita non tutti i lavoratori e le lavoratrici che avranno raggiunto i requisiti nel 2020 andranno in pensione quest’anno, ma molti dovranno attendere il 2021. Pensione anticipata 2021. Resta, nel 2020, la possibilità di ottenere la pensione in regime di totalizzazione, cioè sommando la contribuzione accreditata presso gestioni previdenziali diverse, comprese le casse dei liberi professionisti. La presa in carico della cura del soggetto affetto da patologie invalidanti mette a dura prova la resistenza fisica e spirituale del caregiver. Anche gli addetti alle mansioni usuranti e notturni mantengono i requisiti ridotti di cui al Dlgs n. 67/2011: nel 2021 l'uscita può essere agguantata con 61 anni e 7 mesi di età, 35 anni di contributi ed il contestuale perfezionamento del quorum 97,6. per le lavoratrici dipendenti, è necessario aver raggiunto 58 anni di età e 35 anni di contributi al 31 dicembre 2019; dalla data di maturazione dell’ultimo requisito alla liquidazione della pensione è prevista l’attesa di un periodo, detto finestra, pari a 12 mesi; per le lavoratrici autonome, è necessario aver raggiunto 59 anni di età e 35 anni di contributi al 31 dicembre 2019; dalla data di maturazione dell’ultimo requisito alla liquidazione della pensione è prevista l’attesa di un periodo di finestra pari a 18 mesi. Il prepensionamento dei lavoratori disabili. La pensione anticipata è in vigore dal 1° gennaio 2012 in sostituzione della pensione di vecchiaia, ma cos’è esattamente e come funziona? Tutto quello che devi sapere per richiedere di andare in pensione. Legge 104. retributivo sino al 31 dicembre 1995, poi contributivo, per chi possiede meno di 18 anni di contributi al 31 dicembre 1995; un assegno di pensione pari almeno a 2,8 volte l’assegno sociale, cioè pari a circa 1283 euro mensili (valore valido per l’anno 2019; non è ancora possibile sapere se nel 2020 l’assegno sociale, attualmente pari a 457,99 euro, sarà incrementato). Il preavviso di 6 mesi è riservato ai dipendenti pubblici. Il 2020 offre opportunità ancora piuttosto ampie per chi decide di andare in pensione e ha i requisiti. La tavola sottostante - elaborata da PensioniOggi.it - consente una prima visione d'insieme per verificare i canali di pensionamento previsti dall'ordinamento per il 2021. Per la pensione di vecchiaia non è prevista l'applicazione di alcuna finestra di slittamento: la pensione decorre, pertanto, di regola il primo giorno del mese successivo alla maturazione dei requisiti. Il Ddl di bilancio 2020 ha anche prorogato l’opzione donna, una speciale pensione agevolata dedicata alle sole lavoratrici, che possono anticipare notevolmente l’uscita dal lavoro in cambio del ricalcolo contributivo della prestazione. Compila i campi seguenti, Digit Italia Srl - Partita iva/C.f. I permessi della 104/92 sono utili sia per il conteggio del periodo ai fini dell’accesso alla pensione, che per il calcolo dell’assegno. Rassegna di oggi 15 dicembre 2019 su: Novità anticipo TFS per dipendenti pubblici; Speciale legge 104 e invalidità; Legge di Bilancio 2020; Tredicesima colf e badanti; Mutuo e acquisto immobile; Saldo e stralcio e contributi Inps; Reddito di cittadinanza e modello Isee; Modello 730 e rimborso; tutte le novità del fine settimana 14/15 dicembre 2019. La retribuzione imponibile ai fini del versamento della contribuzione previdenziale é costituita da tutte le somme e i valori in genere, a qualunque titolo percepiti, anche sotto forma di erogazioni liberali, in relazione al rapporto di lavoro. La legge di stabilità 2014 (legge 27 dicembre 2013, n. 147) ha sanato la situazione evidenziata nel presente articolo, escludendo dal calcolo delle penalizzazioni ai fini della pensione anticipata «i congedi e i permessi concessi ai sensi dell'articolo 33 della legge 5 febbraio 1992, n. 104». Per chi perfeziona i requisiti richiesti entro il 31 dicembre 2020, c’è tempo sino al 1° marzo 2020 per inviare la domanda, anche se potranno essere prese in considerazione domande tardive sino al 30 novembre 2020. Per quanto riguarda la pensione d’anzianità anche i lavoratori adibiti a turni notturni, i requisiti richiesti sono differenti a seconda del numero di notti lavorate nell’anno. Facciamo allora il punto della situazione sulla pensione anticipata 2020: che cosa cambia in materia di previdenza dal prossimo anno, chi potrà beneficiare delle agevolazioni pensionistiche. A seguito dell’intervento, per potersi pensionare con opzione Donna devono essere rispettati precisi requisiti: In pratica, nel 2020 possono ottenere la pensione le dipendenti che hanno compiuto 58 anni e le autonome che hanno compiuto 59 anni entro il 31 dicembre 2019, cioè le nate entro il 1961, se dipendenti, o entro il 1960 se autonome, se possiedono 35 anni di contributi accreditati al 31 dicembre 2019. Concorsi Pubblici e Lavoro. Questo sito contribuisce alla audience di, Richiedi una consulenza ai nostri professionisti, computo dei contributi nella gestione separata, Pensione addetti ai lavori usuranti ed ai turni notturni. LeggiOggi Il 2020 offre opportunità ancora piuttosto ampie per chi decide di andare in pensione e ha i requisiti. Riforma Pensioni: dalla Riforma Fornero alle pensioni di oggi, novità e ultime notizie, gli esempi di calcolo e le norme per la pensione anticipata. Per saperne di più: Pensione addetti ai lavori usuranti ed ai turni notturni. I permessi di cui usufruisce il beneficiario della legge 104/92 godono del riconoscimento automatico dei contributi da parte dell’INPS, per cui non compromettono né il diritto, né la misura della pensione.. Non esiste automatismo tra percentuale di invalidità e riconoscimento della pensione anticipata. Si tratta della cosiddetta pensione anticipata contributiva, che potrà essere ottenuta, nel 2020, con i seguenti requisiti: Possono aver diritto al calcolo integralmente contributivo della pensione e richiedere la pensione anticipata contributiva non soltanto coloro che non possiedono contributi accreditati alla data del 31 dicembre 1995, ma anche coloro che, pur possedendo contributi accreditati alla data del 31 dicembre 1995, optano per il computo dei contributi nella gestione separata dell’Inps.